NON RIESCE L'EIN PLEIN NEL GIRONE DI RITORNO
Domenica 28 Aprile 2019

REAL CORNAREDO  6

SAINTS PAGNANO  5

REAL CORNAREDO: Stellini, Bonaccolta, Di Clemente, Cosmo, Gentile, Scandaliato, Ulian, Monti, Surace, Migliano, Villa, Tansella. All. Fracci

SAINTS PAGNANO: Giraldini, Filho, D’Aniello, Zaninetti, Pozzi, Personeni, Bertino, Mauri, Laurora, Ripamonti, Terrenzio, Carabellese. All. Lemma

ARBITRI: Mattioda di Ivrea e Nardella di Collegno.

 

 

MARCATORI: Migliano (RC), Monti (RC), Ulian (RC) 2, Mauri (S), Zaninetti (S) 2, Pozzi (S), Bonaccolta (RC), Carabellese (S), Surace (RC).

CORNAREDO. Niente saldi di fine stagione tra Cornaredo e Saints che, pur con i rispettivi obiettivi già raggiunti, hanno dato vita a una buona partita. L’hanno spuntata di misura i locali, unica squadra ad avere vinto entrambi i match con i meratesi. La partenza dei milanesi è fulminante e in tredici minuti si portano sul triplo vantaggio grazie alle reti di Migliano, Monti e Ulian. Gli ospiti, oggi con Loris Giraldini a difendere la porta, provano la reazione e ritornato in corsa con i gol di Mauri e Zaninetti. A pochi secondi dalla pausa un tiro libero dello stesso Zaninetti finisce alto. A inizio ripresa la rimonta viene completa con la conclusione vincente di Pozzi, bravo a finalizzare una perfetta ripartenza. La controreplica dei padroni di casa vale il 5-3 con le reti di Bonaccolta e Ulian, ma Carabellese accorcia ancora le distanze. Al 12’ il Cornaredo commette il sesto fallo ma, invece di assegnare il tiro libero, il direttore di gara in modo incomprensibile concede il vantaggio e l’azione sfuma. Al 15’ Surace segna il 6-4 e allora mister Lemma prova la mossa del quinto attaccante che vale la segnatura di Zaninetti a sette secondi dal suono della sirena. I meratesi ci credono, provano l’assalto alla baionetta e sfiorano un clamoroso pareggio. I biancorosso-neri chiudono così il sipario su una stagione fantastica: da ottobre sarà serie A2.

 

Lino Sironi