10a VITTORIA CONSECUTIVA!
Sabato 27 Aprile 2019

SAINTS PAGNANO  8

DOMUS BRESSO 3

SAINTS PAGNANO: Blanco, Filho, D’Aniello, Zaninetti, Personeni, Mauri, Bertino, Magni, Solosi, Ripamonti, Terrenzio, Carabellese. All. Lemma

DOMUS BRESSO: Pizzi, Sbaraini, Sabatelli, Sasso, De Morais, Di Biasi, Di Maggio, Bruzzano, Bosetti, Seggio, Gramegna, Valerio. All. Olivetti

ARBITRI: Barretta Perrotta di Pinerolo e Di Fronzo di Bra.

 

 

MARCATORI: Mauri (S), Personeni (S) 2, Valerio (DB), Zaninetti (S) 3, Carabellese (S), Di Biasi (DB), Bertino (S), Seggio (DB).

MERATE. Saints dieci e lode, sconfiggono la Domus e centrano la decima vittoria consecutiva dopo un match senza storia dove il divario tra le due formazioni è parso netto fin dalle prime battute. Il punteggio si sblocca al 5’ quando Mauri lavora un pallone sulla sinistra, si infila tra due difensori e insacca sotto la sbarra. All’8’ gli ospiti centrano la traversa con Seggio, ma poi Personeni, nel giro di un minuto, va a bersagliodue volte. Fiammata degli ospiti all’11, Di Biasi pesca Valerio solo sul secondo palo che segna facile. Tre minuti dopo Zaninetti coglie la base del palo, la sfera passeggia sulla linea di porta e finisce contro l’altro montante. Al 16’ Blanco, dopo uno scontro di gioco, deve lasciare il posto a Solosi. I meratesi poco dopo esauriscono il bonus falli, ma Di Maggio spreca il tiro libero scheggiando il montante. Dall’altra parte Zaninetti firma il 4-1  con un preciso diagonale. Al festival dei legni colpiti partecipano anche Di Biasi e Ripamonti. Prima della fine della prima parte di gara c’è il tempo di vedere il gol di Carabellese e la parata di Solosi sul tiro libero di Di Biasi. La ripresa si apre con la rete di Zaninetti e la seconda marcatura degli ospiti a opera di Di Biasi. Al 13’ De Morais si fa espellere e Bertino firma un gol d’autore provando con successo la “rabona” sull’uscita del portiere. Nel finale Seggio segna il gol dell’ex e Zaninetti trova la terza rete personale quando mancano nove secondi al suono della sirena.

 

Lino Sironi