GRANDE E MERITATA VITTORIA NEL DERBY!
Domenica 14 Ottobre 2018

SAINTS PAGNANO 6

LECCO 4


SAINTS PAGNANO: Solosi, Redaelli, Cavadini, Javito, D'Aniello, Zaninetti, Pozzi, Bertino, Mauri, Ripamonti, Carabellese, Giraldini. All. Lemma

 

LECCO: Montefalcone, Villa, Arellano, Seggio, De Stefano, Mascheroni, Ferraro, Moragas, Caglio, Quarenghi, Iacobuzio, Urbano. All. Arellano

 

ARBITRI: Voltarel di Treviso e Martina Piccolo di Padova.

 

 

 

MARCATORI: Iacobuzio (L) 2, Zaninetti (S) 2, D’Aniello (S), Moragas (L), Cavadini (S), Caglio (L), Mauri (S), Javito (S).

 

MERATE. Il derby del Campionato se lo aggiudicano con pieno merito i Saints dopo quaranta minuti ricchi di gol ed emozioni e giocato a ritmi feroci. Grande prova di maturità dei ragazzi del tecnico Lemma, che hanno inseguito la vittoria fino al suono della sirena creando importanti occasioni da rete e colpendo anche per tre volte i legni della porta difesa dal bravo Montefalcone. Inizio shock per i locali che, dopo un paio di sbavature difensive, si trovano sotto di due reti segnate entrambe da Iacobuzio. All’8’ sassata su punizione di Pozzi, il portiere non trattiene e Zaninetti ribatte in gol. I padroni di casa cambiano marcia e Montefalcone deve fare gli straordinari; per due volte chiude la porta a Zaninetti poi su un diagonale di Javito si salva con l’aiuto del palo. Il pareggio lo firma D’Aniello con un delizioso lob sfruttando un corto rinvio della difesa. Il secondo tempo si apre con una spettacolare triangolazione D’Aniello-Javito-Zaninetti con tocco vincente del laterale. Gli ospiti rientrano in partita con la rete di Moragas, ma al 12’ Cavadini riporta avanti i suoi sfruttando un assist di Mauri. Tempo pochi secondi e i blu-celesti riagguantano ancora il risultato con un destro da fuori di capitan Caglio. I padroni di casa non ci stanno e prima Zaninetti e poi Javito timbrano il montante a portiere battuto. A due minuti dal termine arriva il nuovo vantaggio segnato da Mauri; mister Arellano prova il portiere di movimento, i padroni di casa chiudono tutti i varchi e Javito, di testa, certifica la vittoria.

 

Lino Sironi